venerdì 11 dicembre 2009

Sformato di Topinambur

(di Annalisa Malerba)

Lesso i topinambur al vapore o in due dita d'acqua leggermente salata per 15'-20', li sbuccio (ma solo se ci sono ospiti che soffrono particolarmente di gonfiore al pancino :P) e li faccio a rondelle. Io sono una fan della pentola a pressione, che dimezza i tempi! Li dispongo in una teglia oliata e cospargo con un trito grossolano di aglio, prezzemolo e pane raffermo. Chi gradisce il piccante aggiungerà un pochino di peperoncino o un giro di pepe. Una bella oliata e via, a forno dolce (160°). Se amate la gratinatura, terminate sotto il grill. Questo procedimento si può adattare a qualsiasi verdura, è semplice e veloce. La differenza, ovviamente, è nel trattamento pre-forno. Devo ammettere che io uso l'olio anche solo a crudo e spesso il giro di pepe è direttamente nei piatti. Dipende un po' dai gusti personali, io tendo al selvatico :P

1 commento:

neofrieda79 ha detto...

uh uh che onore vedermi citata :P Che bel lavoro, complimenti! Anna&Ipa